Politica in materia di segnalazione di irregolarità

Politica in materia di segnalazione di irregolarità bwin.party partners

bwin Italia S.R.L. ("bwin.party partners") persegue i massimi standard etici nella gestione della propria rete di marketing per i partner ("rete dei partner") non tollerando l'uso di mezzi di corruzione di qualsiasi natura. bwin.party partners.it è impegnata nel contrasto di illeciti ed è responsabilità personale di ogni iscritto facente parte della rete dei partner (ognuno di essi un "partner") gestire e ridurre il rischio di illeciti perpetrati dal nostro staff, dai giocatori o da altri iscritti.

bwin.party partners incoraggia energicamente gli iscritti, laddove ritengano in modo sincero che abbia avuto luogo o stia avendo luogo un atto illecito, ad effettuare comunicazioni protette in modo diretto a bwin.party partners. Gli iscritti saranno tutelati laddove abbiano motivazioni ragionevoli per ritenere che un giocatore, un membro dello staff aziendale o un operatore delle terze parti abbia commesso gravi illeciti e presentare una comunicazione in buona fede.

Questa politica espone il tipo di comunicazione che viene tutelata e specifica anche i destinatari delle eventuali comunicazioni ed il processo che sarà seguito. Per tutelare gli utenti dall'azione disciplinare di violazione di riservatezza, si consiglia di utilizzare la procedura di segnalazione di irregolarità esporta di seguito.

ASPETTI COPERTI DALLA POLITICA

Questa politica non è destinata a danni personali o individuali relativi alla partecipazione alla rete iscritti. In tali casi, si consiglia di contattare il responsabile iscritti competente in prima istanza.

QUALI PROBLEMATICHE SI DOVREBBERO SEGNALARE?

Si consiglia di segnalare le problematiche non appena possibile se si rileva la presenza di situazioni o questioni che si ritengano ragionevolmente dimostrare i seguenti illeciti:

  • illecito penale, come furto, frode, corruzione o collusione.
  • Situazioni di pericolo per la salute o la sicurezza dei singoli individui
  • Inadempimento agli obblighi legali e contrattuali in vigore
  • Errore giudiziario
  • Occultamento deliberato delle informazioni in merito ai precedenti punti
  • Laddove possibile, l'identità degli iscritti non sarà divulgata senza il loro specifico permesso o salvo la presenza di motivazioni che facciano supporre la presenza di atti dolosi. Tuttavia, nel caso in cui la divulgazione dovesse portare ad azioni giudiziarie, l'identità degli utenti potrebbe dover essere rivelata ad un tribunale competente.
  • Non ci saranno casi di vittimizzazione degli iscritti per la divulgazione o la comunicazione di informazioni per quanto riguarda le divulgazioni.
  • Le divulgazioni che non siano dichiarate legittime, ma effettuate in buona fede, non saranno alla base di azioni intraprese nei confronti degli iscritti.
  • Gli eventuali abusi nei confronti di questa procedura fornendo affermazioni deliberatamente false, infondate o dannose o effettuando una divulgazione all'esterno in violazione della presente politica senza motivazioni ragionevoli o ad autorità tutt'altro che appropriate, potrebbe provocare la rescissione del presente accordo iscritti.
  • In qualsiasi momento, nel corso del processo, l'utente ha facoltà di richiedere supporto e consulenza dal responsabile iscritti competente inviando una e-mail all'indirizzo affiliates@bwinpartypartners.com.

PROCEDURA DI SEGNALAZIONE DELLE PROBLEMATICHE

1.  Comunicazioni a bwin.party partners

Inviare una e-mail alla casella di posta sicura e riservata: disclosure@bwinpartypartners.com. A prescindere dal team bwin.party partners la posta viene indirizzata ad un membro esperto del gruppo bwin.party che studierà gli aspetti della divulgazione. In alternativa, nel caso in cui gli utenti desiderino contattare un responsabile in modo diretto, è possibile contattare il responsabile iscritti competente.

L'utente ha facoltà di presentare queste comunicazioni in modo anonimo. Tuttavia, si incoraggia a non procedere in questo modo dato che potrebbe impedire appropriati accertamenti.

2.  Primo incontro

L'utente viene contattato per organizzare un incontro che di solito sarà di natura telefonica e si terrà nell'arco di 5 giorni lavorativi. L'incontro sarà tenuto con un membro esperto del team addetto all'accertamento.

Lo scopo di questo incontro è quello di consentire all'utente di fornire ulteriori dettagli e dimostrare di disporre di motivazioni ragionevoli per ritenere che si sia verificato un illecito.

Un riassunto in forma scritta dell'incontro sarà redatto ed inviato all'utente per e-mail e dovrà essere sottoscritto dall'utente e dal funzionario addetto all'accertamento. Il documento sarà considerato come strettamente confidenziale.

3.  L'accertamento

In questa fase viene eseguito un ulteriore accertamento approfondito da parte dei funzionari addetti. L'utente sarà aggiornato in merito all'avanzamento dell'accertamento e potrebbe essere invitato a partecipare ad altri incontri investigativi telefonici o a fornire ulteriori informazioni tramite e-mail.

4.  Rapporto dei risultati

A seguito dall'accertamento, viene redatto un rapporto per il consiglio d'amministrazione del gruppo bwin.party in cui sono forniti i dettagli delle conclusioni ed eventuali azioni successive.

All'utente vene comunicato in forma scritta l'esito dell'accertamento e la misura risultante che è stata adottata.

5.  Divulgazione ad enti esterni

Nel caso in cui si ritenga che eventuali illeciti non siano stati gestiti in modo adeguato, si consiglia di informare il responsabile iscritti in forma scritta in merito all'intenzione di effettuare una comunicazione ad un ente esterno.

A condizione che l'utente agisca in buona fede e disponga di prove a supporto delle proprie preoccupazioni, è anche possibile contattare:

  • AAMS - Piazza Mastai, 11 - 00153 ROMA, Centralino Direzione Generale 06/58571, Codice fiscale 00,930,050,588.

febbraio 2015

© 2017 bwin Italia S.R.L. Tutti i diritti riservati. P.I. 05522130961, Via Previati 9 - 20149 Milano - Conc. GAD 15026